SALUTE:#regalatevilasalute, la prima campagna di sensibilizzazione sul benessere sessuale

L’attitudine degli italiani verso il sesso nel new normal, ovvero il periodo post pandemia  è un tema che, negli ultimi mesi, ha generato crescente attenzione Ecco perché è stata avviata la prima campagna di sensibilizzazione sul benessere sessuale della coppia con l’obiettivo di rispondere alla complessità del quadro che emerge, fornendo 4 regole importanti per vivere bene la propria sessualità nel contesto attuale. Dopo l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19, siamo stati tutti costretti a ridisegnare i confini entro cui esprimere affetti, emozioni, sesso, incontri. Del resto, i dati pubblicati recentemente fotografano la fragilità delle relazioni e dell’intimità di coppia. Quali regole, dunque?

 1. Non trascurare eventuali problemi riscontrati durante l’intimità.

 2.     Educare alla prevenzione a partire dalla giovane età.

3.     Fare i vaccini (HPV e contro le Epatite B).

4.     Non vivere la protezione come un senso di sfiducia verso l’altro e stare attenti ai rapporti a rischio.

“Viviamo una fase molto complessa e di straordinaria rinascita - afferma il Prof. Emmanuele Jannini, Professore Ordinario di Endocrinologia e Sessuologia Medica presso l’Università di Roma Tor Vergata. “ 

Ecco perché è stata presentata #regalatevilasalute la prima campagna di sensibilizzazione sul benessere sessuale della coppia nel post pandemia ed è patrocinata da un prestigioso Comitato Scientifico presieduto dal Prof. Sergio Pecorelli e composto dalla Dott.ssa Silvia Bonetti, il Prof. Roberto Burioni, il Dottor Carlo Gastaldi e il Prof. Emmanuele A. Jannini. 

 Altro elemento innovativo della campagna è la call to action all’universo maschile -oltre che a quello femminile- grazie alla partnership con la Lega Basket Serie A, che ne ha sposato il fine educativo. Proprio ai ragazzi, infatti, sono rivolte le iniziative e gli eventi che saranno realizzati in collaborazione con la LBA durante le giornate di campionato, per avvicinare la campagna ai giovani su tutto il territorio nazionale.

La campagna gode inoltre del contributo non condizionato di IBSA Farmaceutici Italia, da sempre impegnata sulle tematiche del benessere sessuale e della fertilità della coppia.

  “L’idea – aggiunge il Dott. Carlo Gastaldi, Direttore dell’Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia dell’Istituto Clinico Città di Brescia, Gruppo San Donato e ideatore della campagna - nasce da un’importante osservazione: sono circa 3 milioni le infezioni a trasmissione sessuale che vengono diagnosticate ogni giorno in tutto il mondo e, secondo i dati dell’OMS, 350milioni sono di origine batterica, ma sono più del doppio quelle di origine virale. Si stima che circa 400milioni di persone abbiano contratto una infezione da herpes virus e circa 290milioni di donne da virus dell’HPV”. 

www.regalatevilasalute.it e sui canali social di LBA e IBSA Farmaceutici Italia.