MANGIARE FUORI CASA: Una piacevole esperienza affumicata

 

E’ interessante sperimentare a tavola e andare alla scoperta di nuovi approcci alla cucina. Lo scorso sabato, ho voluto testare il menu nato dall’abilità dello chef Matteo Sanfilippo dello “ Spencer Smoked Soul” di via Castelbarco, 3, premiando l’affumicatura non solo come metodo di conservazione, ma anche come trucco per cucinare e valorizzare al meglio certi sapori. Proprio qui ho scoperto il Brisket Texano: servito nel centro di una cornice di puntarelle squisite, la punta di petto di manzo che era stata marinata per ben 48 ore e poi affumicata con legno pecan e cotta a bassa temperatura, ha soddisfatto la mia curiosità. Il tutto servito con maionese vegana, salsa barbecue e salsa ketchup, rigorosamente preparate in casa. Per chi non ama la carne, il menu prevede dei piatti gustosi, sia vegetariani, sia vegani. Non mi sono fatta mancare il Polpo Marinato alla Rapa Rossa, affumicato con ciliegio, cotto a 80° per 7 ore e servito con cimette, puntarelle e bagna cauda. Semplicemente favoloso.  E per finire, tagliere di formaggi affumicati accompagnati da composte a base di mela. Il tutto accompagnato da un buon Chardonnay. Ho trovato molto piacevole anche l’ambiente, decisamente molto curato, rispettoso di un concept moderno e arioso, apprezzato da una clientela giovanile alla ricerca di una atmosfera rilassata. Il conto? Per due piatti unici, un contorno, un tagliere di formaggi, due calici di vino e una bottiglia d'acqua, abbiamo speso 66 euro (scesi a 50 euro con lo sconto The Fork del 20%). Assolutamente da consigliare

Spencer Smoked Soul

Via Gian Carlo Castelbarco, 3

Milano