LIBRO: Una guida per scoprire le meraviglie della Valle Isarco

 D’abitudine, si parla di escursioni in montagna da organizzare in estate, mentre, durante la stagione invernale si pensa allo sci. E' vero che, come dicono le nostre nonne, non ci sono più le mezze stagioni, ma avete preso mai in considerazione l’idea di vivere la montagna anche in autunno, a ottobre, ma anche a novembre quando ancora la temperatura non ha toccato i piani bassi del termometro e l’ambiente circostante regala meraviglie dai mille colori? Io che non amo sciare e sono solita trascorrere l’estate al mare, adoro i fine settimana autunnali che, quando il lavoro lo consente, trascorro in Alto Adige, in Valle Isarco. Chi mi segue, sa perfettamente che amo questa regione e quella che ho appena saputo essere chiamata anche “la valle dei percorsi”, quei 100 km dal Brennero a Bolzano passando per Vipiteno, Bressanone, Chiusa e le valli laterali. Magia allo stato puro, una tavolozza di colori che sfumano dal fondovalle mite pieno di vigneti, frutteti, castagneti e boschi di caducifoglie, passando per le conifere e i prati, fino alle malghe di altitudine e al regno di ghiacci e rocce.  Uno scenario davvero suggestivo, reso ancor più attraente da quel cielo terso, blu.  Io sono sempre stata “turist fai da te”, ma ora che anche i miei ragazzi vorrebbero seguirmi, vorrei essere più prudente, senza improvvisare come ho sempre fatto. Scrivendo a info@valleisarco.com ho ordinato la GuidaEscursioni in Alto Adige/Südtirol – Valle Isarco, la valle dei percorsi”, realizzata grazie alla locale società di promozione Valle Isarco Marketing. Con 14,90 euro e un contributo di 2 euro per la spedizione, mi sono trovata tra le mani tutto ciò che bisogna sapere della Valle Isarco. La guida, infatti, presenta non solo dei percorsi per escursioni in mezzo alla natura e i tour in montagna  dai 500 m ai 3500 m di altitudine a misura di famiglia, trekking in alta quota e vie ferrate su roccia. E’ interessante scoprire come in  Valle Isarco si possano seguire itinerari culturali, storici, tematici e didattici: a ciascuno il suo. Infatti, all’interno della Guida i percorsi sono stati tutti preselezionati, di nuovo verificati e poi descritti da esperti e guide escursionistiche della Valle Isarco, e poi suddivisi in dieci tematiche, per un totale di cento itinerari:

  • Sulle cime
  • In malga
  • Sugli altopiani
  • Le passeggiate facili più belle
  • Le vie lungo i corsi d’acqua
  • Itinerari per prodotti tipici
  • Escursioni culturali
  • Sentieri didattici
  • Escursioni con i bambini
  • Passeggiate con i bimbi in carrozzina

 

Siete pronti per partire? Prima, però, verificate le descrizioni di ogni percorso, di ognuno dei quali la Guida riporta descrizione dettagliata, il profilo altimetrico, tutti i dati principali e un corredo fotografico.