LA BELLEZZA TORNA IN PASSERELLA: I TRATTAMENTI PIU' RICHIESTI DALLE MODELLE

E’ partita la settimana della moda di Milano.

Fra inaugurazioni di nuovi store, lanci di nuove linee, il quadrilatero è preso d’assalto da modelle, addetti ai lavori del comparto del fashion, buyer stranieri, influencer, celebrità e persino turisti stranieri, ognuno con grande voglia di essere protagonista di un tale evento, ammirando e facendosi ammirare.

Se a scendere in passerella sono lo stile e il made in Italy, in molti puntano a rivedere e a migliorare la propria bellezza per apparire giovani, freschi e in forma agli eventi in calendario previsti per tutta la settimana.
Ma come ci si prepara alla fashion week? E pensare che anche le modelle che appaiono così perfette, talvolta, hanno qualche imperfezione su cui vogliono intervenire, esattamente come tante coetanee poco più che adolescenti. Non è un caso, infatti che, nelle ultime settimane, abbiamo assistito ad una corsa al medico estetico in vista dell’atteso ritorno al face-to-face, ormai possibile grazie alla diffusione del vaccino e del green pass.

La richiesta dei ritocchi viene anche dalle 18-20enni e le modelle non fanno eccezione, registrando un maggiore interesse per soluzioni veloci proposte dai nuovi beauty trend, in grado di eliminare alcuni inestetismi della pelle e del corpo legati ai cambiamenti dell’ultimo anno. Come l’ uso delle mascherine che ha provocato una reazione della cute a causa del maggior stress, ma anche la necessità di valorizzare lo sguardo e gli occhi, così come rimediare a variazioni di peso.

Trattamenti specifici pensati per i più giovani ,come il protocollo Millennial, consentono di ridefinire i volumi del viso, eliminare macchie solari ed imperfezioni, scolpire, nutrire la pelle, ma soprattutto prevenire: la bellezza è un risultato a cui si arriva curando il proprio corpo, giorno dopo giorno, con i trattamenti giusti pensati ad hoc in base alle caratteristiche della pelle e alle esigenze di ogni donna. Ma non solo, il ciclo di peeling, maschera esfoliante e luce pulsata (utile anche contro la luce Blu emessa dai device e i cellulari), viene quasi sempre combinato con altre soluzioni personalizzate caso per caso.

“Per la vita dinamica e frenetica che fanno fin da adolescenti, i ritmi incalzanti, il trucco e le luci, spesso le modelle tendono a un invecchiamento precoce della pelle. Inoltre, come tutte le ragazze di quella età, di frequente lamentano acne ed esiti cicatriziali, discromie, occhiaie e borse, aumentati durante e postlockdwon”, spiega il dott. Sergio Noviello Direttore sanitario del Sergio Noviello Cosmetic Surgery & BAT Centre-  - “e se in qualche caso una irregolarità diventa per loro elemento caratterizzante simbolo di una bellezza su cui puntare per distinguersi dalla massa, in altri casi un naso troppo sporgente o labbra troppo sottili possono rappresentare, almeno nel loro percepito, un ostacolo alla carriera. Ecco, allora, che ci chiedono di intervenire con laser e peeling per le smagliature dovute a sbalzi di peso, ma anche ai Filler labbra per avere una bocca bella e turgida anche quando fuori dalle scene indossando la mascherina non possono usare il rossetto. Il Filler Labbra Tecnica BAT Zero Dolore infatti consente di idratarle e migliorarle esteticamente intervenendo su forma, contorno, proiezione senza fastidi e con effetti nel post trattamento ridotti al minimo. Infine, cresce la richiesta di biorivitalizzanti per la pelle stressata dall'uso continuo dei presidi anticontagio e del Botox, per sollevare le sopracciglia, femminilizzando lo sguardo e rendendolo più seducente ed espressivo, in un particolare momento in cui gli occhi sono i grandi protagonisti”.

Fra gli interventi richiesti dalle 'top model' anche botulino per controllare l’iperidrosi (eccessiva sudorazione) e affrontare così serenamente shooting e passerelle, Rinofiller per la correzione del naso, trattamenti iniettivi a base di Poli desossi ribonucleotidi per le forme di acne più aggressive. Il protocollo Eyes, così come il Botox per distendere le rughe, così come i filler di Acido Ialuronico sia per la zona perioculare, sia per ripristinare l’ovale del volto migliorando l’area delle tempie che con il passare del tempo appare svuotata, sia per il  miglioramento estetico delle labbra e trattamenti iniettivi specifici per le piccole rughe del codice a barre, possono venire in aiuto di coloro che ricercano bellezza e fascino.;