ECCELLENZE: CONOSCETE L'ORO VERDE DEL BELICE?

LA VALLE DEL  BELICE
Sono in molti a chiamarla Valle del Bèlice, ma il fiume che attraversa la zona collinare della Sicilia occidentale che si estende su una vasta area che comprende province del Palermitano, del Trapanese e alcune di Agrigento, si pronuncia Belìce. Una questione di accento, che non cambia né quel fascino misterioso e, soprattutto la tanto declamata ricchezza di un territorio vocato al turismo, ma anche all’agricoltura e all’olivicoltura, una pratica millenaria che ha contribuito a rendere famosi i siciliani che, da padre in figlio, si tramandano tecniche, aziende, buoni sapori e una sana reputazione. Qui, nel triangolo che profuma di zagare, di agrumi, dove si sente appena la salsedine del mare, la cultura dell’olio è molto viva tra gli abitanti che sanno valorizzare la famosa Nocellara del Belice.
L'ORO VERDE DELL'AZIENDA GENNA
In quel di Partanna, a 300 mt sul livello del mare, in provincia di Trapani, la famiglia Genna dal 1925, da generazioni si dedica con amorevole cura a ben 1700 piante di ulivo Nocellara del Belice, una cultivar di olivo molto pregiata che, in questo territorio della Sicilia occidentale, la fa davvero da padrona. Conosciuta tra le varietà autoctone siciliane, la Nocellara vanta la Denominazione d’Origine Protetta, sia come oliva da mensa, sia per la produzione di olio, ormai famoso come Oro Verde del Belice.
TRA TRADIZIONE E MODERNITA' UN ALIMENTO PREZIOSO
E la famiglia Genna, Giuseppina e Pino con i figli Vito e Natale, con la sua azienda agricola di 6 ettari, continua ad investire passione e dedizione per la loro terra, ma anche per un’eccellenza che non è solo condimento, ma grazie al suo originale gusto fruttato, dai toni erbacei con sentori di pomodoro, mandorla e carciofo, è considerato un vero alimento, indispensabile sia per i suoi noti effetti salutistici, ma anche per la soddisfazione del palato. Nel rispetto dei metodi più antichi e meno invasivi, privilegiati per limitare l’utilizzo di prodotti artificiali che possano modificare il naturale decorso della fioritura e del raccolto delle olive, i Genna, ogni anno offrono il loro importante contributo per rendere l’olio simbolo di quella gastronomia contemporanea che nasce da un rapporto simbiotico tra tradizione, eccellenza e innovazione, ma anche della semplicità più genuina e autentica, dal profumo pregnante e dal sapore deciso